248 utenti


Libri.itROBERT CRUMB. SKETCHBOOK, VOL. 6: 1998 - 2011PIANO. COMPLETE WORKS 1966–TODAY. 2021 EDITIONTHE STANLEY KUBRICK ARCHIVESNONNINA E IL LUPOPETER LINDBERGH. AZZEDINE ALAÏA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Categoria: I Dialoghi di Trani

Totale: 39

Dacia Maraini a Trani

La scrittrice Dacia Maraini
intervistata dalla giornalista Maria Paola Porcelli
in piazza Longobarti a Trani (BT)
per la rassegna Libri e Autori

Il mio Bach - Ramin Bahrami

Domenica 25 settembre 2016
Cattedrale di Trani

Bach amava la vita, il buon vino, le risate, la sua famiglia, ed era curioso, irascibile, veemente.
Irascibile lo è ancora, in verità, quando dal paradiso dei musicisti guarda in giù e vede un mondo che non gli piace, dominato dall'egoismo e dal calcolo.
Ma cambiare si può e Bach-Bahrami non si stanca di ripeterlo: basta aprire il cuore alla musica e lasciarla andare.

Alessandro Bergonzoni: Nuovi linguaggi

Sabato 27 settembre 2014
Castello Svevo di Trani
con Alessandro Bergonzoni e Marino Sinibaldi

Cambiamenti, contaminazioni, semantiche rivoluzionarie: il senso dei nostri nonsense.

Vittorio Gregotti : Il possibile necessario

Sabato 27 settembre 2014
Castello Svevo di Trani
Lectio magistralis

Un viaggio affascinante attraverso analisi ed esempi su opere e spaccati della realtà globalizzata. Il rapporto tra ordine e disordine, la mutata concezione del tempo sono solo alcuni temi di una più ampia riflessione filosofica che mira a progettare un futuro diverso.
Dal punto di vista dell'architetto l'arroganza della postmodernità ha messo al primo posto la tecnologia e trascurato la dimensione umana.
La sua proposta è riportare al centro l'uomo e i suoi bisogni attraverso la continua ricerca di ordine e equilibrio.

Bodei e Tonelli: La bellezza del cosmo

Venerdì 22 settembre 2017
Palazzo delle Arti "Beltrani" di Trani
Dialogo tra Remo Bodei, Guido Tonelli e Giorgio Zanchini

Da tempo immemorabile gli uomini hanno guardato il cielo con ammirazione e timore, cercandovi segni e indicazioni per il loro futuro, costruendo immaginarie costellazioni, ma nel tempo, e con il progredire delle conoscenze, trovandovi un ordine perfetto e una bellezza calcolabile e da imitare. Per millenni la politica ha cercato di trapiantare sulla Terra questo irraggiungibile ordine celeste. Ci si può oggi domandare, non senza meraviglia, come mai la visione degli astri sia stata talmente importante da costituire l’unico spettacolo degno di essere osservato? Rispetto al perfetto ordine del cosmos ricostruito dalla scienza moderna da Galileo a Newton e oltre, la ricerca contemporanea –che lavora con possente strumentazione sull’infinitamente piccolo e l’infinitamente grande– ha scoperto un ordine ancora più complesso, non statico, ma dinamicamente fragile, espressione di un equilibrio instabile dell’intero universo, che potrebbe collassare in ogni momento e cancellare la rigida separazione tra la condizione di mortalità degli uomini e di tutti i viventi e la pretesa eternità del mondo. Quali conseguenze trarre da questa nuova consapevolezza?

La solitudine dell'Occidente

Venerdì 22 settembre 2006
Castello Svevo di Trani
Khaled Fouad Allam presenta il suo libro con Stefano Costantini, caporedattore de "La Repubblica - Bari"

Giorello / Vattimo / Dorfles: Passione per la conoscenza

Domenica 26 settembre 2010
con Giulio Giorello e Gianni Vattimo
coordina Piero Dorfles

La passione per la conoscenza è un modo per disvelare ciò che ci è ignoto, orientando la volontà ad approfondire e interpretare il senso del reale. Per questo formuliamo teorie, reti, come afferma K. Popper, che dispieghiamo per contenere quello che chiamiamo il mondo, per conoscerlo, spiegarlo, dominarlo.

Inaugurazioni Dialoghi di Trani 2020

Mercoledì 23 Settembre
Palazzo delle Arti Beltrani

Inaugurazione dei XIX Dialoghi di Trani "Il tempo delle domande"

La parola alle case editrici

Mercoledì 23 settembre
Palazzo delle Arti Beltrani
Maria Teresa Carbone dialoga con i rappresentanti di Einaudi, Italo Svevo e L’Orma

Uno sguardo dietro le quinte dei romanzi finalisti e menzione speciale della 5^ edizione del Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi.

a cura della Fondazione Megamark

Disuguaglianze economiche e sociali: diritti, welfare, ambiente

Giovedì 24 settembre
Palazzo delle Arti Beltrani
Con Carlo Borgomeo (in collegamento), Carlo Cottarelli, Gianna Fracassi (in collegamento), Linda Laura Sabbadini (in collegamento), Elly Schlein (in collegamento) e Giampaolo Colletti.

Differenti condizioni economiche di partenza, squilibri sociali tra ataviche ed emergenti povertà e deprivazioni pongono urgenti e drammatiche domande ai sistemi di promozione e ancor più protezione sociale. Le condizioni economiche più favorevoli non eliminano questo rischio, ma quelle più sfavorevoli possono renderlo irreversibile. Può permanere in questa fotografia il lascito più duraturo di questa pandemia?