261 utenti


Libri.itKUMA. COMPLETE WORKS 1988-TODAYMARILYN & MEPICCOLE STORIE DI NATALEL’INFERNALE OTTOVOLANTEGIOVANNI SENZATERRA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Categoria: Alessandro de Concini

Totale: 18

La regina dell’orrore - Mary Shelley

Una storia lunga 53 anni, che ha influenzato i suoi romanzi con note di libertà, passione e orrore.

I 5 segreti di apprendimento di Stephen Hawking

Ci sono scienziati, pensatori, che con le loro scoperte, i loro ragionamenti, i loro esperimenti, il loro carisma, riescono ad arrivare ai confini dell’universo e, nel farlo, a conquistare anche l’opinione pubblica, affascinandola.

Ci sono divulgatori che con le loro parole, i loro esempi, le loro metafore riescono a rendere semplice anche l’infinitamente complesso e a interessare nuove generazioni di ricercatori così come semplici curiosi e persino persone disinteressate

E poi c’è Stephen Hawking, che ha portato tutto questo a un livello mai visto prima.

Per tutta la sua vita ha studiato, ha imparato, ha ragionato, ha ricercato, ha insegnato, ha raccontato e allora oggi, in questo video, scopriamo i 5 segreti di apprendimento, di Stephen Hawking.

La prima donna a programmare un computer - Ada Lovelace

Geniale, spregiudicata, riverita da pensatori e scienziati, chiacchierata nei salotti.

Ada Lovelace, l'"incantatrice dei numeri": matematica, scienziata, malata di gioco d’azzardo, figlia del leggendario poeta Lord Byron… La prima programmatrice di computer della storia.

Oggi, vi racconto la sua vita.

Memoria infinita: come ricorda un inmmortale?

È possibile ricordare qualcosa… per sempre? Esistono dei limiti alla capacità della nostra mente di creare, mantenere e recuperare i ricordi? Che cosa accadrebbe alla nostra memoria se potessimo vivere una vita senza fine?

Per portare all’estremo tutto questo voglio provare a immaginare insieme a voi il limite ultimo della memoria e confrontarlo con il concetto di immortalità, tanto caro al mondo della narrativa fantastica fino dagli albori della civiltà.

E allora oggi, in questo video, cerchiamo di capire insieme come, cosa e quanto ricorderebbe… un immortale.

Martin Luther King: L’uomo che ha lottato per un sogno

Martin Luther King Jr., un uomo la cui voce, la cui presenza, la cui personalità, le cui parole hanno scavato nella coscienza del mondo, lasciando un impatto culturale e sociale impareggiabile.

Sonno polifasico: è possibile dormire come Batman?

Uno degli argomenti che più mi esaltano e mi appassionano in assoluto quando si parla di cognizione umana, neuroscienze e cervello in genere è quello del sonno.

Pensando a questa nuova serie di video di divulgazione scientifica, in cui voglio sfruttare elementi della mitologia contemporanea per parlare dei temi della mente, mi si è accesa all’improvviso una domanda: sarebbe possibile davvero dormire come fa Batman? Organizzare la propria vita e strutturarla a tal punto da ridurre al minimo le ore di sonno possibili pur rimanendo lucidi, intelligenti, acuti, pronti all’azione?

In questo video, proviamo a rispondere a questa domanda, esplorando il mondo del sonno polifasico... e non solo.

Il padre dei vaccini - Edward Jenner

Il mondo, oggi, lotta contro la più terribile pandemia della storia contemporanea. La speranza, ancora una volta, è un vaccino.

Tra una protesta, una rivolta e una mascherina, la storia di Edward Jenner, l’uomo che ha scoperto la vaccinazione, è ancora più importante da raccontare.

Il filosofo che è morto nel fuoco - Giordano Bruno

“Io sono un’ombra profonda… non tormentatemi, stolti, un’impresa tanto ardua non è per voi, ma per i colti”.

Con queste parole si apre il “De umbris idearum”, l’ombra delle idee, uno dei trattati più complessi e intriganti della storia sull’arte della memoria. Giordano Bruno vede l’universo come un organismo unico, interconnesso, infinito e le idee come il fondamento di questa realtà.

Giordano Bruno ha cercato per tutta la sua vita quelle idee, ha lottato per esse, alimentato da un fuoco impossibile da spegnere, affamato di una conoscenza al di là del suo tempo. E, forse come nessun altro, ha pagato davvero il prezzo della conoscenza, il prezzo delle idee. Lo ha pagato con il fuoco.

In questo video ti racconterò di Giordano Bruno, uno dei più grandi pensatori della storia dell’umanità, della sua vita, del suo pensiero e di come abbia sacrificato tutto in nome delle idee.

La prima donna a laurearsi (Elena Lucrezia Cornaro Piscopia)

Immagina per un istante di essere in piedi di fronte a migliaia persone: gli uomini e le donne più potenti, ricchi e influenti della tua città, della tua regione persino.

Prendi un respiro profondo e ti prepari a parlare nel momento più importante della tua vita, consapevole di star riscrivendo con le tue mani e con la tua mente la storia stessa.

Alle tue spalle, quando non stai guardando, quelle stesse persone intorno a te ti giudicano. Alcune ti sostengono, è vero, ma molte, forse la maggior parte ti deridono, ti sminuiscono, quando va bene. Quando va male invece, considerano te e quello che rappresenti un insulto, una vergogna, un pericolo persino.

Immagina che cosa deve aver provato Elena Lucrezia Cornaro Piscopia, in piedi nella cattedrale di Padova, mentre per prima nella storia, donna, riceveva una laurea...

Il genio degli scacchi - Magnus Carlsen

ERRORE di PRONUNCIA: il nome di Magnus non si pronuncia alla latina, come ho fatto io erroneamente nel video, ma col GN duro!

C’è qualcosa nel gioco degli scacchi che assorbe e reclama per sé menti, personalità, anime da migliaia di anni.

Come un buco nero senza fine da cui una volta entrati non si può più scappare, il perimetro di quelle 64 caselle, bianche e nere, di quei 32 pezzi, contiene un universo infinito di possibilità, di combinazioni, di battaglie, di storie.

Di quando in quando, in quello stesso universo infinito, emergono figure capaci di elevarsi sopra chiunque altro, capaci di dominare la fredda logica del gioco a un livello quasi mistico.

29 anni fa, in Norvegia, è nato un ragazzo che ha ridefinito il concetto stesso di dominio sulla scacchiera. Un ragazzo che è stato chiamato “il Mozart degli scacchi”, il più forte di tutti i tempi, l’alieno, il campione, il genio.

Sven Magnus Øen Carlsen.

Affascinante, schivo, annoiato, esaltato, spietato, competitivo oltre ogni limite, riflessivo, talvolta sgarbato, è una delle figure sportive e intellettuali più incredibili del nostro tempo. Oggi vi racconto la sua storia.