Selezioni in corso

2019. #GENESI.

E LA LUCE FU. #GENESI #PRIMOGIORNO. SELEZIONE #ILLUSTRATI GENNAIO.
Dal 15 novembre al 15 dicembre 2018
In principio creò il cielo e la terra. Ora la terra era informe e deserta e le tenebre ricoprivano l'abisso e lo spirito aleggiava sulle acque.
Disse: «Sia la luce!». E la luce fu. Vide che la luce era cosa buona e separò la luce dalle tenebre e chiamò la luce giorno e le tenebre notte. E fu sera e fu mattina: PRIMO GIORNO.

IL FIRMAMENTO. #GENESI #SECONDOGIORNO. SELEZIONE #ILLUSTRATI FEBBRAIO.
Dal 16 dicembre 2018 al 15 gennaio 2019
Disse: «Sia il firmamento in mezzo alle acque per separare le acque dalle acque». Fece il firmamento e separò le acque, che sono sotto il firmamento, dalle acque, che son sopra il firmamento. E così avvenne. Chiamò il firmamento cielo. E fu sera e fu mattina: SECONDO GIORNO.

LA TERRA. #GENESI #TERZOGIORNO. SELEZIONE #ILLUSTRATI APRILE.
Dal 16 gennaio al 1 marzo 2019
Disse: «Le acque che sono sotto il cielo, si raccolgano in un solo luogo e appaia l'asciutto». E così avvenne. Chiamò l'asciutto terra e la massa delle acque mare. Ed era cosa buona e così disse: «La terra produca germogli, erbe che producono seme e alberi da frutto, che facciano sulla terra frutto con il seme, ciascuno secondo la sua specie». E così avvenne: la terra produsse germogli, erbe che producono seme, ciascuna secondo la propria specie e alberi che fanno ciascuno frutto con il seme, secondo la propria specie. Ed era cosa buona. E fu sera e fu mattina: TERZO GIORNO.

IL SOLE, LA LUNA E LE STELLE. #GENESI #QUARTOGIORNO. SELEZIONE #ILLUSTRATI GIUGNO.
Dal 2 marzo al 1 maggio 2019
Disse: «Ci siano luci nel firmamento del cielo, per distinguere il giorno dalla notte; servano da segni per le stagioni, per i giorni e per gli anni e servano da luci nel firmamento del cielo per illuminare la terra». E così avvenne: fece le due luci grandi, la luce maggiore per regolare il giorno e la luce minore per regolare la notte, e le stelle.
Le pose nel firmamento del cielo per illuminare la terra e per regolare giorno e notte e per separare la luce dalle tenebre. Ed era cosa buona. E fu sera e fu mattina: QUARTO GIORNO.

GLI ANIMALI DELL’ACQUA E DEL CIELO. #GENESI #QUINTOGIORNO. SELEZIONE #ILLUSTRATI SETTEMBRE.
Dal 2 maggio al 1 luglio 2019
Disse: «Le acque brulichino di esseri viventi e uccelli volino sopra la terra, davanti al firmamento del cielo».
Creò i grandi mostri marini e tutti gli esseri viventi che guizzano e brulicano nelle acque, secondo la loro specie, e tutti gli uccelli alati secondo la loro specie. Ed era cosa buona e li benedisse: «Siate fecondi e moltiplicatevi e riempite le acque dei mari; gli uccelli si moltiplichino sulla terra». E fu sera e fu mattina: QUINTO GIORNO.

GLI ANIMALI DELLA TERRA. #GENESI #SESTOGIORNO. SELEZIONE #ILLUSTRATI NOVEMBRE.
Dal 2 luglio al 1 ottobre 2019
Disse: «La terra produca esseri viventi secondo la loro specie: bestiame, rettili e bestie selvatiche secondo la loro specie». E così avvenne: fece le bestie selvatiche secondo la loro specie e il bestiame secondo la propria specie e tutti i rettili del suolo secondo la loro specie. Ed era cosa buona.
Creò maschio e creò femmina, li benedisse e disse loro: «Siate fecondi e moltiplicatevi, riempite la terra».
E poi disse: «Ecco, io vi do ogni erba che produce seme e che è su tutta la terra e ogni albero in cui è il frutto, che produce seme: saranno il vostro cibo.
A tutte le bestie selvatiche, a tutti gli uccelli del cielo e a tutti gli esseri che strisciano sulla terra e nei quali è alito di vita, io do in cibo ogni erba verde».
Ed ecco, era cosa molto buona. E fu sera e fu mattina: SESTO GIORNO.

IL RIPOSO O LA LIBERTÀ. #GENESI #SETTIMOGIORNO. SELEZIONE #ILLUSTRATI DICEMBRE.
Dal 2 ottobre al 1 novembre 2019
Così furono portati a compimento il cielo e la terra e tutte le loro schiere.
Allora, nel SETTIMO GIORNO portò a termine il lavoro che aveva fatto e cessò nel settimo giorno da ogni suo lavoro.
Benedisse il settimo giorno e lo consacrò, perché in esso aveva cessato da ogni lavoro che egli creando aveva fatto.

Queste le origini del cielo e della terra, quando vennero creati.

queste le origini che vi propongo di ricreare. ricostruire da zero. ripartire. dal buio. per incontrare la luce. una nuova luce. un giorno alla volta. per tutti e sette i giorni. una sfida personale. una sfida umana. che si offre una nuova opportunità. per reiventare e reimmaginare ciò che esiste e ciò che non esiste. ma soprattutto per riconsiderare. un giorno alla volta. il nostro creato. il nostro operato.
#DIO non c’è. l’ho tolto. per darvi più libertà. di credo. e di non credo. ho tolto anche l’uomo. per togliere qualsiasi idea di supremazia di specie. nel nuovo mondo non deve esistere la sudditanza. l’uomo al pari degli altri esseri viventi.
reinventiamo il mondo. reinventiamo anche. e soprattutto. noi.
prima di scomparire.

immaginate il vostro pianeta. immaginate la luce. il cielo. il sole. la luna e le stelle. immaginate gli alberi. la frutta. i fiori. gli animali. i pesci. i volatili. immaginate voi. nudi. in questo paradiso. immaginate l’acqua. il fuoco. il caldo e il freddo. le stagioni.
riflettete. argomentate. discutete. mettetevi in discussione. interpretate. date vita a un nuovo mondo. non è obbligatorio ma vi chiedo di partecipare a tutte e sette le selezioni. di dare la vostra interpretazione a tutte e sei le prime giornate per arrivare. insieme. al settimo giorno. immaginate la pace.

COME PARTECIPARE:

NON SPEDITE ELABORATI FUORI DALLA DATA DI APERTURA E CHIUSURA DELLA SELEZIONE.

PER LE OPERE GRAFICHE:
Le illustrazioni, fotografie o collage dovranno obbligatoriamente fare riferimento al tema proposto. I file dovranno essere in formato jpeg in bassa risoluzione e nominati nel seguente modo: nome_cognome.jpg. Se ne mandate più di uno dovrete aggiungere numero progressivo (esempio: lina_vergara_1.jpg, lina_vergara_2.jpg).

Non saranno accettati file zip, invii tramite bigfile, wetransfer, dropbox o altro.
SOLO JPG IN BASSA RISOLUZIONE ALLEGATI ALLA MAIL.

SCRIVETE IL TITOLO DEL TEMA NELL’OGGETTO DELLA MAIL (guardate istruzioni dettagliate in fondo).
L’oggetto è fondamentale o la vostra mail si perderà tra molte altre!

L’INDIRIZZO E-MAIL DEVE ESSERE RICONDUCIBILE AL VOSTRO NOME E COGNOME O NOME D’ARTE CON CUI AVETE NOMINATO IL FILE. È difficile trovare la mail di una persona che si chiama Lina Vergara se la mail è ciopilopi@logos.info.

PER LE OPERE SCRITTE:
L’ELABORATO SCRITTO DEVE ESSERE IN WORD. Se venite selezionati, la redazione fa sempre un po’ di editing. Il testo all’interno deve avere IL TITOLO e riportare il vostro NOME e COGNOME.
Il file di word deve essere così nominato: nome_cognome.doc. Se ne mandate più di uno dovrete aggiungere numero progressivo (esempio: lina_vergara1.doc, lina_vergara2.doc).
PER LE OPERE SCRITTE IN VERSI:
Verranno scelte e incluse nella rubrica POEMATA VERSI CONTEMPORANEI a cura di Francesca Del Moro. Le poesie dovranno essere inviate all’indirizzo poemata@logos.info come file di word allegato alla mail e così nominato: nome_cognome.doc. Se ne mandate più di uno dovrete aggiungere il numero progressivo (esempio: lina_vergara1.doc, lina_vergara2.doc).

TUTTE LE OPERE (GRAFICHE E SCRITTE) DOVRANNO ESSERE INEDITE IN TUTTI I SENSI POSSIBILI E IMMAGINABILI.
Ogni opera disegnata, fotografata o scritta dovrà essere inviata dall’autore stesso in un’unica mail a illustrati@logos.info con oggetto “nome selezione” (esempio: #PRIMOGIORNO).
Le opere in versi destinate alla rubrica POEMATA dovranno essere inviate con le stesse modalità all’indirizzo poemata@logos.info.
Se l’opera fosse di un minorenne dovrà essere inviata dalla mail del genitore o di chi esercita la responsabilità genitoriale insieme all’autorizzazione a pubblicarla.

VERRANNO SCARTATE SENZA DARNE COMUNICAZIONE TUTTE LE MAIL CHE NON ADEMPIRANNO ALLE RICHIESTE SOPRA INDICATE.

NON VERRANNO ACCETTATE OPERE PALESEMENTE FUORI TEMA.

TUTTE LE OPERE GRAFICHE PERVENUTE ENTRO I TERMINI RICHIESTI SARANNO PUBBLICATE SULL’ALBUM DI FACEBOOK OMONIMO DELLA SELEZIONE.
In questo album non facciamo alcun tipo di selezione, pubblichiamo tutto quello che arriva, quindi se avete mandato un’illustrazione e non ci siete:

  1. non avete atteso almeno 48 ore: dato il tempo necessario a caricarla, a volte capita.
  2. non avete tutti i requisiti: controllate che tutto corrisponda alle richieste di cui sopra.
  3. non avete sfogliato bene l’album e quindi non avete visto la vostra illustrazione.


GLI ELABORATI SCRITTI NON VERRANNO PUBBLICATI SU FACEBOOK.

Buon lavoro!!!